Dec 02 2008

Petzl – Tikka Plus review. Dicembre 2008.

Published by at 8:38 pm under Gear review

Ad un anno dal mio acquisto eccomi qui a tirare le somme. Cosa dire? Una frontale fantastica…

Ma vediamo più nel dettaglio. La ditta produttrice è la Petzl e chi frequenta l’ambiente montano oppure speleo, senza dubbi la conosce bene. La Tikka Plus, da non confondere con la Tikka o con la Zipka Plus, fa parte di quella categoria best-seller di frontali con un prezzo ne troppo basso, ne troppo alto. Consta di 4 led regolabili tramite un unico pulsante in modo da erogare più o meno luce. La lampada ha 3 intensità (maximum, optimum, economic) più una modalità lampeggio. Pesa 78g e viene venduta già completa di batterie (il peso include le batterie – 3 ministilo). La Petzl la dichiara “weather resistant” e offre una garanzia di 3 anni sul prodotto. Come dicevo non è da confondere ne con la Tikka , che ha 3 led e solo la modalità acceso/spento, ne con la serie Zipka, identiche alle Tikka, ma con un cavetto al posto della fascia elastica (più idoneo se si usa spesso il casco o se la si vuol portare al polso).

Come sapete, avere nello zaino una lampada frontale è d’obbligo per ogni buon escursionista. Ovviamente però, all’atto pratico, ogni volta che serve, la frontale sta al calduccio a casa… Comunque, la Tikka Plus è un ottima lampada per le persone che vogliono avere qualcosa di leggero e che gli permetta di camminare nel buio più totale. La portata è sufficiente per una persona che cammina, ma per chi ci corre consiglierei qualcosa di più potente. La Tikka Plus in modalità “maximum” ha una portata di 35m (in realtà si vede  bene bene fino a circa 10m). Inoltre, mi è capitato spesso di essere l’unico munito di luce e nonostante il fascio non sia eccessivamente largo, si riesce senza troppi problemi ad illuminare il sentiero per altre 2-3 persone. Uso la Tikka Plus anche in tenda e anche se non è nata per quello, legandola ai gancetti dentro la tenda riesco ad illuminare decentemente l’ambiente. Se devo leggere però me la rimetto in testa con il led regolati all’intensità più bassa. Oltre a questi usi, diciamo più convenzionali, di norma la mia frontale esce sempre con me se devo andare a fare fotografie di sera/notte oppure semplicente se devo affrontare un viaggio di sera in auto. Se vi è già capitato di mettere le catene alla vostra auto in mezzo ai monti in piena notte, beh immagino che potete comprendere l’utilità di un simile oggetto!

Come dicevo, è ormai 1 anno che ho fatto l’acquisto e ancora, nonostante l’uso massiccio che ne ho fatto, sto ancora usando le pile originali… I led, oltre a non bruciarsi, non consumano quasi nulla e la Tikka Plus può restare accesa in modalità “economic” fino a 150h!! In modalità “maximum”, spigionando i suoi 35 lumen, la Tikka Plus ha invece un autonomia di 100h. I materiali usati per costruirla sono molto resistenti e nonostante vari urti e cadute che ha dovuto subire, la mia povera frontale è ancora perfettamente integra. Dopo 12 mesi le uniche cose che la tradiscono sono leggeri graffietti sul vetrino anteriore, le scritte un pò slavate e i bianchi sulla fascia che sono ormai diventati grigi, insomma invecchia decisamente bene! Ovviamente non è tutto oro quel che luccica e qualche difetto c’è… Anzi non so se si può parlare di un vero e proprio difetto ma piuttosto di un problema congenito dell’illuminazione a led che produce una luce bianca innaturale. E un pò fastidiosa all’inizio ma piano piano ci si abitua. Insomma se cercate una fonte di luce praticamente eterna senza grosse pretese di potenza la Tikka Plus è quello che fa per voi!


Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Cerchi attrezzatura per le tue attività outdoor?

Innde BF Mountainshop Viale Somalia, 65 – Roma.

No responses yet

Comments RSS

Leave a Reply